Ciao a tutti,

sembra che la BMW presenterà a Parigi la Concept Active Tourer, un’auto di dimensioni relativamente compatte con propulsore ibrido che prefigura la Serie 1 GT e anticipa nelle linee alcuni concetti delle i.

BMW Concept Active Tourer

BMW Concept Active Tourer

Dopo la fuga delle prime immagini BMW ha diffuso caratteristiche ed immagini della concept-car che sarà in mostra al Salone di Parigi. Si chiama Concept Active Tourer e anticipa le soluzioni che saranno adottate dalla Serie 1 GT. Poco più lunga di una Serie 1 (4350 mm contro 4320 mm), la BMW Concept Active Tourer è larga 183 cm, alta 156 cm mentre il passo raggiunge 267 cm, dimensioni che secondo la BMW permettono di offrire comfort e abitabilità rilevanti per una compatta.

Il design esterno appare piuttosto sportivo ed elegante allo stesso tempo: l’anteriore dominato come tradizione dal classico doppio rene, qui leggermente inclinato in avanti, è caratterizzato da proiettori sdoppiati con i classici quattro fari BMW che ora sono dotati di “sopracciglia” a led; linee orizzontali e luci dalle dimensioni generose caratterizzano invece la vista posteriore della vettura.

Interni

Il contrasto tra sportività ed eleganza prosegue all’interno dell’abitacolo rivestito di morbida pelle nabuk con cuciture a contrasto arancione che enfatizzano il lato sportivo. Le generose dimensioni offrono ampio spazio agli occupanti, mentre il tetto in vetro stratificato, oscurabile tramite un bottone, dona ariosità all’abitacolo. La plancia strumenti della BMW Concept Active Tourer è caratterizzata da un display multifunzione da 10 pollici ed è arricchita da un head-up display di ultima generazione che proietta le informazioni su un pannello trasparente davanti a guidatore. Completa la dotazione un altro display da 8 pollici per la navigazione e per il monitoraggio del sistema ibrido. L’intrattenimento dei passeggeri posteriori è garantito dalla presenza di un iPad con il quale utilizzare anche la nuova “app” della BMWdenominata “Seismic Surf”, un gioco di gara che presenta percorsi virtuali da affrontare con uno stile di guida efficiente. Collegato in tempo reale ai valori del motore, il gioco interpreta ogni reale situazione di guida adeguando la difficoltà del gioco alla velocità della vettura.

 

La BMW Concept Active Tourer è un’ibrida plug-in, spinta da un nuovo motore a benzina di 1,5 litri e un motore elettrico sincrono. Il tre cilindri TwinPower Turbo della gamma EfficientDynamics aziona le ruote anteriori mentre il motore elettrico è abbinato al retrotreno. La potenza complessiva sviluppata è di 190 CV che permettono alla BMW Concept Active Tourer di accelerare da 0 a 100 km/h in meno di 8 secondi e di raggiungere la velocità massima di circa 200 km/h. Stupefacenti consumi ed emissioni dichiarati dalla BMW: 40 km/l e meno di 60 g/km di anidride carbonica emessa.

È IBRIDA - La BMW Concept Active Tourer

È IBRIDA – La BMW Concept Active Tourer

La BMW Concept Active Tourer potrà percorrere oltre 30 km in modalità totalmente elettrica e sarà ricaricabile con una normale presa da 220 volt. Sono presenti anche altre soluzioni del pacchetto EfficientDynamic quali ottimizzazione del consumo d’energia dei gruppi secondari, lo Start&Stop e il sistema di regolazione automatica delle prese d’aria. Disponibile, come per altri modelli BMW, la modalità Eco Pro che, secondo la casa, permette di ridurre ulteriormente i consumi predisponendo alla massima efficienza tutti i componenti del propulsore. Oltre a fornire suggerimenti per una guida ecologica, il sistema consente di attivare lafunzione “veleggio”: il sistema spegne completamente il motore a combustione in rilascio fino alla velocità di 125 km/h, mentre fino a 160 km/h lo disaccoppia dal sistema di trasmissione, sfruttando la propria energia cinetica della vettura.

 

BUON SALONE

 

MZ

#

No responses yet

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.